giovedì 13 ottobre 2016

Spurgo freni SHIMANO FAI DA TE

GIF 468x60




Spurgare i freni è tra quelle operazioni che talvolta imbarazzano anche i biker più navigati. Forse è questa apparenza un po' chirurgica conferita dalla presenza di siringhe, bicchierini, gommini e fluidi ad incutere un certo timore reverenziale, a dire il vero sopravvalutato. Sì, perché in fondo non si tratta che di pochi semplici passaggi, da fare, beninteso, con la massima concentrazione e precisione, ma che qualsiasi smanettone riesce a tradurre in pratica... peraltro con notevole risparmio di tempo e danaro. 




Innanzitutto, il materiale da procurarsi:
è possibile procurarsi ON-LINE il Kit Shimano di spurgo completo contenente:


Shimano Tl-Bt03-S - Kit Spurgo Per Impianto Freni Disco One-Way (Attrezzi Freni)





Prima di iniziare qualsiasi operazione è necessario posizionare il serbatoio sotto il manubrio e quello della pinza in posizione tale da non sgocciolare. Nel caso del freno posteriore meglio smontarlo e lavorare da banco fissandolo su una morsa come in foto.

                     

Ma in cosa consiste lo spurgo e in quanti modi si può fare?
Le tecniche principali sono 2.
Il primo sistema (solo bicchierino) è semplicissimo: serve per ridare vigore alla frenata e si può fare ogni due o tre mesi come manutenzione ordinaria. Lo scopo è quello di fare uscire le bolle che si sono formate in questo lasso di tempo, a dire il vero questo non è il vero e proprio spurgo, ma nel breve periodo permette di ottenere gli stessi risultati e migliorando la saluta dell'impianto.



Coperchietto spurgo freni Shimano


Svitiamo il coperchietto (brugola da 2mm) solo dopo aver posizionato il freno parallelamente al manubrio, in modo da mantere dritto il bicchierino. 

                           

Fatto questo, immettiamo una modica quantità di olio nel bicchierino ed iniziamo a dare pompate decise con rilascio immediato. 
Pompata...

...rilascio


Noterete che dal bicchiere fuoriescono delle bolle, continuate l'operazione finché non termina la fuoriuscita. 


Fuoriuscita di bolle dall' impianto
                            
Con un manico di cacciavite percuotiamo il serbatoio della pinza per far salire eventuali bolle ancora intrappolate nell' impianto e continuiamo a pompare finché si manifestano fuoriuscite di aria.
Se serve aggiungete olio, altrimenti inserite lo specifico tappo nel bicchiere e richiudete il serbatoio terminando l'operazione.


Percuotiamo il serbatoio

Tappo per chiudere il foro bicchiere



L'olio in surplus può essere riutilizzato se non sono fuoriuscite impurità. Attenzione perchè quest'ultimo caso potrebbe essere il segnale che l'impianto necessita di un cambio dell'olio.
  

Vediamo allora un secondo tipo di spurgo che permette anche un ricambio più consistente di olio.
Inseriamo il bicchierino come sopra.
Con la freccia rossa indico il punto (un coperchietto di plastica da sollevare) dove dovrà essere inserito il tubo della siringa per iniettare l'olio, mentre la freccia gialla indica la vite di spurgo che deve essere aperta di 1/8 dopo aver inserito il tubo della siringa. 



Vite spurgo freni Shimano



Pompiamo olio con la siringa, mentre l'olio sporco si raccoglie in alto nel bicchierino. Prima di togliere la siringa chiudiamo la vite di spurgo. 
C'è anche una terza modalità di spurgo, opposta a questa: bicchierino con olio nuovo, ed al posto della siringa inseriamo il tubo di gomma collegato ad un bicchiere nel quale raccogliamo l'olio sporco che ricade dall'alto.

Ricordarsi sempre di inserire il blocca-pastiglie se si lavora senza il disco in sede. 
Consigliato l'uso di guanti di gomma e occhiali protettivi.



SEGUI Enduro Senza Fretta su 
 Enduro Senza Fretta FB



Shimano - 468x60

1 commento:

  1. Ciao caro,

    Mi piace il tuo blog Molto ... Guardo quotidianamente il tuo blog, è molto utile per me.

    Potete vedere anche trovare .. Kit Shimano Freno Deore BR-M615 In Italia

    Acquista online Shimano Brake Kit Deore BR-M615 Front + Posteriore in Italia. Trova i prodotti Shimano sul nostro sito web su fuorisella.it

    Visita ora - http://www.fuorisella.it/

    RispondiElimina