lunedì 13 novembre 2017

Stagione 2018: a tutto Enduro sull' Alpe Cimbra

Sarà una vera e propria stagione di enduro tra natura e storia quella ci aspetta sull' Alpe Cimbra nel 2018. Proseguiremo con Alpe Cimbra Bike - Apt Folgaria Lavarone Luserna  una collaborazione che porterà voi biker a scoprire i sentieri di questo favoloso territorio. 




Nel settembre 2017 abbiamo sperimentato una formula week end con due itinerari: vi abbiamo guidato attraverso i sentieri della Grande Guerra tra trincee e forti, e nel contempo vi abbiamo fatto vivere pure emozioni scendendo su fantastici single track.





Visita al Forte Belvedere


Il buon riscontro ci ha incoraggiato ad andare avanti e per il 2018 vi faremo trovare un ampio programma di itinerari. Ce ne sarà veramente per tutti i gusti!


Il Bike Park di Lavarone

Ammirando lo straordinario panorma di Piz Levico-Cima Vezzena

Cosa dovete fare? E' già pronto un calendario di appuntamenti ai quali potrete iscrivervi man mano che verranno presentati come evento FB sulla pagina di Enduro Senza Fretta. Noi saremo sempre in due guide al vostro servizio durante lo svolgimento dell'itinerario e per darvi tutte le informazioni prima del giro. Trattandosi di vere e proprie visite guidate (con momenti di approfondimento storico culturale) vi chiediamo un contributo simbolico all'organizzazione di 10€ al giorno a persona.


La guida MTB Maurizio Deflorian al Comando austroungarico di Virti

Per tutto il resto: vitto e alloggio, trasferimenti e sicurezza individuale ognuno sarà completamente autonomo ed indipendente. 




Serrada Forte Cherle

Lunghezza
 30 km
Difficoltà tecnica Salita
Media 
Difficoltà tecnica Discesa
Medio-Alta
Dislivello
1357
Altezza massima
1626
Descrizione
Partenza da Francolini presso parcheggio seggiovia. Attraversamento biotopo Echen, salita su strada sterrata fino ad imboccare il Single Track che scende sull' ex Ospedale Militare. Visita a Forte Cherle e discesa su Single Track fino all' ex mulino segheria. Risalita a Tezzeli sempre su sterrato fino al Rif Stella d'Italia. Visita Forte Sommo Alto e breve discesa su sterrato. Si risale sulla mulattiera che porta fino a Baita Tonda e da lì discesa fino a Serrada su Single Track impegnativo. Da Serrada si ritorna a Francolini passando attraverso stretti sentieri del bosco in falsopiano.















Altopiano in guerra

Lunghezza
 26 km
Difficoltà tecnica Salita
Media
Difficoltà tecnica Discesa
Media
Dislivello
850
Altezza massima
1380
Descrizione
Partenza dal Lago di Lavarone verso
Forte Belvedere che si raggiunge su sterrato. Si sale verso nord attraverso strade forestali e deviando verso Bertoldi a cui si approda passando per i sentieri del Bike Park. Da Bertoldi si sale sul sentiero artistico naturalistico “Respiro degli alberi” con notevoli panorami sul Becco di Filadonna e la sottostante Val Sugana. Si percorre l'affascinante “Sentiero delle Sorgenti” per poi passare al Comando Austroungarico di Virti e da qui all' Osservatorio di Monte Rust. Dalla cima di quest'ultimo si scende direttamente sul Lago in single track.


Finonchio a 360°

Lunghezza
 29 km
Difficoltà tecnica Salita
Medio Alta 
Difficoltà tecnica Discesa
Medio-Alta
Dislivello
1820
Altezza massima
1580
Descrizione

Partenza da Serrada su comoda forestale che porta in breve e senza strappi al rifugio Filzi. Da qui si scende sul trail enduro Tasi Trail fino al ricongiungimento sulla strada asfaltata che riporta al rifugio. Da qui nuova discesa in single track fino a Serrada.

Cima Vezzena, Piz Levico

Lunghezza
 36 km
Difficoltà tecnica Salita
Alta 
Difficoltà tecnica Discesa
Alta
Dislivello
1307
Altezza massima
1880
Descrizione

Partenza da Bertoldi, salita su mulattiera militare verso Passo Vezzena e Cima Vezzena. Ultimo tratto particolarmente duro per il fondo smosso, ma anche grandi panorami con vista strabiliante sulla Valsugana. Arrivati a Forte Vezzena si scende su sterrato tecnico per arrivare in breve a Forte Verle e da qui Passo Vezzena. Si prosegue in direzione Luserna, visitando l'omonimo Forte e le tincee. Si scende su single track nel bosco fino a sbucare presso un complesso turistico presso Malga Laghetto. Si risale sempre su forestale in direzione di Monte Tablat da cui si accede al Bike Park per scendere di nuovo a Bertoldi.

Monte Maggio

Lunghezza
 36 km
Difficoltà tecnica Salita
Alta 
Difficoltà tecnica Discesa
Alta
Dislivello
1870
Altezza massima
1845
Descrizione

Partenza da Serrada prendendo la mulattiera che porta a Forte Dosso delle Somme. Da qui si continua su una dura ascesa sterrata che porta sulla cime trincerata del Monte Maggio, teatro dei sanguinosi eventi del Maggio '16 durante la “Strafexpedition” austriaca. Si continua sullo splendido e panoramicissimo crinale per poi deviare in discesa verso Passo della Borcola. Si continua a scendere su sentiero nel bosco fino a località Sega e da qui si risale a Serrada per 10 km su asfalto.






#AlpeCimbra #MTBinTrincea #Folgaria #Lavarone #BikeParkLavarone


Nessun commento:

Posta un commento