lunedì 2 maggio 2016

Tre Classiche dell’ Appennino Bolognese

SEGUI Enduro Senza Fretta su 
 Enduro Senza Fretta FB

Chi sceglie l’ Appennino Bolognese, per passare una giornata di enduro ai massimi livelli, ha la certezza di non rimanere deluso.




Sasso Marconi, la Medelana, Marzabotto suonano come nomi di templi consacrati alle ruote artigliate.

La natura sembra proprio aver pensato alle esigenze dei bikers corazzati. Innanzitutto un terreno roccioso e drenante che permette la fruibilità in tutti i periodi dell’anno. Ma sono soprattutto le sequenze su roccia, i passaggi ripidi e stretti che impongono continui rilanci, le spettacolari curve a parabolica che trasformano questo anfiteatro di arenaria in un’ arena del divertimento.
Vediamo un tris di itinerari tra i più blasonati del panorama collinare felsineo, facilmente raggiungibili in pochi minuti dal capoluogo emiliano e che hanno come sfondo comune la Valle del Reno.

Parco del Contrafforte Pliocenico di Sasso Marconi

Partiamo da Sasso Marconi con un percorso che è anche ricco di storia: quella del grande scienziato da cui la città ha preso il nome, ma anche quella dell'antica Roma che ha lasciato un' eredità di grandi opere come la Via Flaminia militare (prima grande via di collegamento tra Bologna e Firenze) e l’acquedotto di 20 km scavato nella roccia che interseca vistosamente il percorso con un arco a tutto sesto.
Si tratta del tracciato più flow dei tre proposti, sebbene il livello tecnico sia accentuato in certi punti da toboga e passaggi ripidissimi.


Acquedotto romano: 20km di condotta ancora funzionante


 7 itinerari All Mountain sulla LINEA GOTICA e VIA DEGLI DEI

La seconda è l’accoppiata Bionda+Casamento. Non c’è  bikers locale che non l’abbia fatta almeno cento volte: in questo itinerario è stata aggiunta una terza discesa meno nota ma molto interessante sotto il profilo paesaggistico. La borgata trecentesca della Medelana ( che purtroppo versa in stato di abbandono) è il punto di partenza delle due top discese Bionda e Casamento che sono tra le più ardimentose di tutta l’ Emilia.


Facciata della Medelana
Passaggi tecnici sul Casamento



Ultima, ma non meno adrenalinica, è l’accoppiata Razor Back-Scorpion sui brulli rilievi che sovrastano Marzabotto e Vergato. Una prima rapida salita conduce allo Scorpion: discesa dalla fisionomia contorta e con un passaggio mozzafiato, sia in senso panoramico che tecnico, sulla valle del Reno.

                            GIF 300x250

Una seconda, e molto più lunga salita che si svolge sul crinale, conduce all’ inebriante discesa del Razor Back caratterizzato da un single track vorticoso e stretto che non concede tregua fino al punto di ritorno.

IT - 300x250


Passaggio impegnativo sul Razor Back


Non resta che l’ imbarazzo della scelta. 



2 commenti: