lunedì 30 maggio 2016

La Linea Gotica in 3 itinerari MTB


Negli ultimi anni gli itinerari MTB intorno alla Linea Gotica stanno diventando sempre più numerosi ed apprezzati. Merito di un rinnovato interesse che ha trovato un alleato negli enti pubblici locali oltre che di numerosi volontari.




              GIF 468x60

Gli avvenimenti storici risalgono agli ultimi mesi della seconda guerra mondiale: la Linea Gotica è un sistema difensivo costituito da postazioni armate, trincee anticarro, sbarramenti ed una lunga serie di trincee che sfruttavano la morfologia rocciosa ed impervia del territorio appenninico. Questa linea difensiva attraversava la catena appenninica centro settentrionale unendo l’ Adriatico al Tirreno in corrispondenza di Fano e Viareggio. Lungo questo fronte i tedeschi resistettero per tutto l’inverno del ’44 all’ avanzata degli angloamericani che risulterà vittoriosa solo nella primavera dell’anno successivo e con un prezzo di sangue altissimo. Che cos’è rimasto oggi di questa imponente struttura difensiva? Purtroppo molto poco, e questo per due motivi. Il primo è che si trattava di manufatti in cemento od altri materiali reperiti sul posto e subito riutilizzati per altri scopi dalla popolazione locale nel periodo post bellico. In secondo luogo i soldati della Wehrmacht usarono la già accennata tattica di sfruttare la conformazione del terreno: oggi infatti solo con l’ausilio di cartelli didattici è possibile individuare rocce e fossati che furono utilizzati come trincee e postazioni. Vediamo ora tre itinerari (in tre province diverse) che permetteranno di toccare con mano questa pagina di storia e divertirci su favolosi sentieri. 




LOGO 140 BIANCO


Monte Sole - Appennino Bolognese

Il primo itinerario ha come sfondo l’ Appennino Bolognese nell’ area del Parco Storico di Monte Sole: un luogo che coniuga l’interesse per il particolare ambiente mediterraneo (del tutto atipico per l’Appennino Emiliano) con la storia della resistenza, le tragiche rappresaglie compiute dall’ esercito tedesco e la distruzione dei bombardamenti alleati. Si visiteranno luoghi particolarmente toccanti (tra Grizzana Morandi e Marzabotto) come la chiesa scoperchiata da un bombardamento alleato ed il cimitero in cui avvennero le stragi di massa con segni inequivocabili di quei drammatici momenti. Il tracciato non presenta particolari difficoltà tecniche se non in brevi passaggi, salite abbastanza impegnative e straordinariamente panoramiche. 




Chiesa devastata da bombe alleate


Il cimitero teatro del massacro, visibile il  foro di proiettile 

   





            Christmas Gifts - 468x60


Colline Fiorentine - Passo del Giogo


La seconda proposta porta a scoprire un inaspettato angolo della provincia di Firenze, ricchissima di itinerari MTB: l’ Alto Mugello, particolarmente selvaggio, aspro e roccioso. Due impervie salite porteranno alla scoperta di uno dei principali teatri di scontro di tutta la Linea Gotica: il Passo del Giogo. Nell’ autunno del ’44 gli americani lanciarono una offensiva in grande stile per sfondare uno dei più importanti cardini della difesa tedesca: la liberazione di questo passo che apriva la strada verso Bologna fu ottenuta solo con un pesante tributo di sangue. La particolarità del percorso (nelle cui discese non mancano tratti tecnici sublimi) consiste nel passare all’interno delle trincee e delle postazioni approntate dai tedeschi. 
Un cartello indica la Linea Gotica
                                     


Postazioni che sfruttano il riparo delle rocce




pub 

Appennino Modenese - Monte Lancio

E per concludere un percorso in territorio modenese, in particolare a Monte Lancio (Passo del Colombino, raggiungibile da Fanano), una cima che i tedeschi trasformarono in una temutissima postazione d’artiglieria in grado di tenere sotto scacco le montagne circostanti. Per far tacere questa bocca di fuoco occorse un' azione temeraria dei partigiani che costò loro non poche vittime (i cui nomi sono oggi ricordati su una targa).


                                                               

Monte Lancio visto dal Passo del Colombino


La strada che conduce a Monte Lancio



Per gli appassionati, guide di MTB, strutture ricettive e agenzie per la promozione del territorio sono disponibili (su tutte le principali piattaforme di vendita) in versione cartacea le seguenti pubblicazioni.




SEGUI Enduro Senza Fretta su 
 Enduro Senza Fretta FB

Nessun commento:

Posta un commento