lunedì 14 marzo 2016

Poker di itinerari sul garda: N°3 – Doss dei Roveri

Terzo appuntamento di imperdibili itinerari gardesani dopo “The Skull” e “L' Anaconda”. Sicuramente il più affascinante sotto il profilo panoramico in questo “poker di trail”: la salita segue la tradizionale lingua d'asfalto che da Nago conduce all' Altissimo. Si devia poco prima di raggiungere la vistosa antenna, continuando a salire per 1,5 km su strada sterrata.

Falesia del Garda

GIF 300x250

La discesa è caratterizzata da un fondo naturale molto dissestato su cui la bici scorre imbizzarrita come un cavallo da rodeo. Si tratta di una strada costruita a scopi militari dall'esercito italiano durante la GrandeGuerra come si può intuire dalle numerose presenze di cunicoli e gallerie scavate nella roccia a fianco del percorso stesso.

Splendidi scorci sul Garda



La seconda metà della discesa è decisamente più flow anche se vi sono tratti molto ripidi e ghiaiosi da fare con molta prudenza ed in condizioni assolutamente asciutte.

Dentro le gallerie della Grande Guerra #MTBinTrincea

Summer Sale wk28 - 300x250

Nessun commento:

Posta un commento